salute generale

La tua salute: 9 consigli per proteggere i tuoi diritti come paziente

Anonim

Come paziente, hai determinati diritti. Alcuni sono garantiti dalla legge federale, come il diritto di ottenere una copia delle cartelle cliniche e il diritto di mantenerli privati. Molti stati hanno leggi aggiuntive a tutela dei pazienti e le strutture sanitarie spesso hanno una lista dei diritti dei pazienti.

I diritti dei pazienti sono le regole di condotta di base tra i pazienti e gli operatori sanitari, nonché le istituzioni e le persone che li supportano. Un paziente è chiunque abbia richiesto di essere valutato da o che viene valutato da qualsiasi operatore sanitario. Gli operatori sanitari comprendono ospedali, personale sanitario, agenzie di assicurazione o eventuali pagatori di spese mediche. Questa è una definizione ampia, ma ci sono altre definizioni leggermente più specifiche. Ad esempio, una definizione legale è la seguente; i diritti dei pazienti sono una dichiarazione generale adottata dalla maggior parte degli operatori sanitari, che copre argomenti quali l'accesso all'assistenza, la dignità del paziente, la riservatezza e il consenso al trattamento.

Quando una procedura va male, ecco nove suggerimenti da FindLaw.com sui tuoi diritti come paziente:

1. Comprendi la tua assicurazione sanitaria.

Milioni di americani acquistano un'assicurazione sanitaria con poca comprensione di ciò che stanno effettivamente comprando. Assumono che quando si verifica una crisi medica, sono coperti, ma non è sempre il caso. Assumiti la responsabilità della tua salute e leggi la tua polizza assicurativa per capire chiaramente cosa è o non è coperto e quali saranno le tue responsabilità finanziarie in caso di un evento medico importante.

2. Acquisisci familiarità con le politiche del tuo datore di lavoro.

La legge sul congedo per malattia e famiglia è una legge federale che ha stabilito norme e diritti minimi in materia di congedo non retribuito per i dipendenti che hanno problemi di salute, familiari malati o che stanno dando alla luce o adottano bambini. Acquisire familiarità con la legge e eventuali ulteriori vantaggi offerti dal proprio datore di lavoro se si è o si troverà di fronte a una situazione medica che potrebbe rendere difficile il lavoro per un lungo periodo di tempo.

3. Ottieni una seconda opinione.

Se non ti piace il modo in cui sei trattato o non credi che il tuo medico stia fornendo le migliori cure possibili, considera di vedere un altro medico. Se stai affrontando un importante problema medico e vuoi capire tutte le opzioni di trattamento disponibili, o per confermare il piano di trattamento raccomandato dal tuo medico primario, informa il tuo medico che otterrai una seconda opinione. I buoni medici generalmente accolgono ulteriori consultazioni con altri medici. Se cerchi una seconda opinione, controlla in anticipo che è coperta dalla tua assicurazione sanitaria.

4. Prendi in considerazione percorsi di trattamento alternativi.

In caso di malattia grave o grave, chiedi al tuo medico di spiegarti tutti i possibili trattamenti, indipendentemente dal fatto che la tua assicurazione sanitaria paghi per loro.

5. Comprendi il tuo diritto a rifiutare le cure mediche.

Hai il diritto di rifiutare le cure mediche. Hai anche il diritto di lasciare un ospedale o una struttura sanitaria contro la consulenza medica. In tal caso, tuttavia, la maggior parte degli ospedali e delle strutture sanitarie richiederà la lettura e la firma di un modulo che indichi il rifiuto del trattamento al fine di proteggersi da eventuali richieste di negligenza.

6. Porta un amico fidato o un familiare ai tuoi appuntamenti.

Invita un amico fidato o un familiare a unirsi a te quando discuti della tua assistenza sanitaria con il tuo medico. Le informazioni mediche e le opzioni per il trattamento possono essere complesse. Avere un'altra persona che ascolta il tuo medico può aiutarti a elaborare tutte le informazioni importanti e ad ordinare le tue opzioni.

7. Proteggiti dalle frodi sanitarie.

I gruppi che tentano di frodare il sistema di assistenza sanitaria e / o programmi come Medicare e Medicaid potrebbero mettere a rischio la salute attraverso trattamenti e prescrizioni fasulle. Segui le organizzazioni sanitarie riconosciute e le farmacie e osserva attentamente le tue dichiarazioni mediche per attività insolite.

8. Conserva buoni documenti.

Conserva i tuoi registri del trattamento sanitario e assicurati di informare il medico di base del trattamento che hai ricevuto da altri medici. Inoltre, annota attentamente le storie cliniche dei tuoi figli, incluse informazioni su vaccinazioni, allergie e farmaci.

9. Prendere in considerazione la stesura di una direttiva sull'assistenza sanitaria.

Potresti voler assumere un avvocato che ti aiuti a completare una direttiva sull'assistenza sanitaria, che designa una persona fidata, come un familiare, a prendere decisioni sul trattamento sanitario nel caso in cui non sia possibile a causa di malattia o infortunio, inclusa la tua auguri per la donazione di organi.

Per ulteriori informazioni sui tuoi diritti come paziente, visita FindLaw.com. Fonte: Aracontent