cancro

La pelle cambia durante i trattamenti contro il cancro - Diagnosi con cancro

Anonim

I pazienti oncologici possono manifestare effetti collaterali comuni del trattamento del cancro come eruzioni cutanee, prurito e secchezza. Questi potrebbero danneggiare o influenzare gli sguardi. Il gruppo di assistenza sanitaria preferito è una fonte essenziale di informazioni per conoscere la cura della pelle durante il trattamento. Ci sono anche cose più facili e pratiche che si possono fare per controllare i problemi. Se osservi eventuali cambiamenti della pelle, sii abbastanza veloce per la conoscenza del medico. La maggior parte dei trattamenti contro il cancro può causare cambiamenti della pelle ed è essenziale tenere il medico informato degli eventuali effetti collaterali del trattamento che si possono provare.

Scopri i cambiamenti della pelle durante i trattamenti contro il cancro:
Ci sono enormi effetti sulla pelle. La pelle diventa secca e fragile. La maggior parte dei pazienti ha un prurito cutaneo mentre alcuni dei nuovi farmaci sperimentano cisti di pustole che appaiono come acne dura. Diventa molto doloroso e sensibile. È uno dei più recenti tonici ormonali. Per l'oncologo, la sua buona notizia in quanto significa che il trattamento funziona alla grande, ma alcuni pazienti normalmente interrompono il trattamento a causa di effetti collaterali. La chemioterapia provoca anche infezioni come eruzioni cutanee. I trattamenti con le radiazioni possono aiutare a bruciare la pelle e consentire di diventare estremamente caldi e sensibili; in alcuni casi potrebbe essere ustioni di secondo grado. Si basa sul potere dei trattamenti che stanno ricevendo.

Quindi, la chemioterapia colpisce tutte le cellule in rapida crescita nel corpo. Mira alle cellule tumorali, ma colpisce anche le cellule a crescita rapida come la pelle, i capelli, le unghie, le mucose e il sangue. Quindi la pelle e le unghie vivono così tanto tempo. Smettono di funzionare correttamente e le influenze toniche raddoppiano. La pelle diventa estremamente secca, con un elemento di sensibilità ed eruzioni cutanee, ed è più probabile per l'iper-pigmentazione e la foto-tossicità. Oltre a questo, la radiazione sviluppa un rossore localizzato simile a scottature solari. Più i trattamenti, più brucia la pelle. Raggiunge un livello per diventare traballante e buccia, o vesciche come e può trasformarsi in infetti, soprattutto se nella pelle si piega. Se anche le persone hanno avuto la chemioterapia, allora l'impatto delle radiazioni sarebbe peggiore.

Ridurre le modifiche della pelle:
Sii gentile con la pelle Prestare attenzione ed evitare di graffiare, sfregare o strofinare, ad esempio, tamponare la pelle dopo il bagno. Indossa tessuti morbidi di cotone per la pelle. Impedire l'uso di impacchi caldi o freddi su parti della pelle in funzione fino a quando il medico non si dichiara sicuro. Utilizzare una crema idratante ipoallergenica senza alcool, senza profumo e ipoallergenica. Bevi molti liquidi. Questo può aiutare a mantenere la pelle idratata. Prevenire la caffeina o l'alcool che può disidratare. Mantenere la pelle umida. Per ridurre la secchezza della pelle, fare il bagno in acqua tiepida anziché calda. Limitare le docce a una volta al giorno. Dopo il bagno, applicare la lozione idratante organica mentre la pelle è ancora umida. È una lozione rinfrescante setosa e vera per mantenere morbidezza e morbidezza sulla pelle. Applicare questa crema idratante almeno due volte al giorno. Difendi la pelle dal sole. Alcuni farmaci antitumorali possono rendere la pelle più sensibile al sole. Per difendere la pelle all'aperto, indossa un cappello a tesa larga, una maglietta a maniche lunghe e pantaloni lunghi e puliti. Prenditi cura delle dita e delle unghie dei piedi. Per lo più, i problemi delle unghie si sviluppano con settimane o mesi di trattamento del cancro e possono continuare dopo il trattamento. La pelle circostante delle dita o delle unghie può asciugarsi, diventare fragile o incrinarsi. Evita di mangiarsi le unghie ed evita di applicare unghie finte o impacchi. Indossa i guanti mentre lavori. idratare ripetutamente le mani e i piedi. Indossare scarpe larghe. Cerca di evitare le ferite da decubito. Uno può intrattenere il rischio di piaghe da decubito sedendosi o sdraiandosi per periodi più lunghi. Spostare il peso o cambiare la posizione ripetutamente. Consultare un medico per essere fisicamente energico, o se incapace di camminare, esercitare le mani e spostarle avanti e indietro. Affronta immediatamente il medico o l'infermiera per dolori o scottature durante la chemioterapia. I farmaci chemioterapici che toccano la pelle possono causare dolore o ustioni. Assicurati di seguire tutte le istruzioni che il medico o l'infermiere fornisce per i rimedi casalinghi.

Conclusione:
La cosa migliore è fare uso di prodotti biologici naturali che aiuteranno a restaurare e ricostruire. Possono riportare la pelle al meglio, ma è essenziale considerare che la pelle ora è una nuova normalità e che non sarà la stessa di prima. Ci sono molte cose e cose che si possono fare facilmente per prevenire il cancro e anche curarlo in alcuni passaggi molto più semplici come detto sopra. Ma è essenziale consultare il medico per ogni tipo di cambiamento che ritieni possa essere dannoso. Ciò che è essenziale in tali condizioni è fare uso di prodotti naturali e biologici, aiutando la pelle e la bellezza a rigenerarsi.