pazienti diabetici

Il fare e non fare del diabete gestazionale

Anonim

Cosa fare e cosa non fare del diabete gestazionale

Quando ti viene diagnosticata per la prima volta la condizione che potresti ricevere, o devi acquistare, un monitor per glicemia. Questo monitor è progettato per controllare i livelli di zucchero all'interno del corpo prima e dopo il cibo per vedere se sono nel raggio d'azione o se sono ben al di sopra. È importante controllare regolarmente i livelli di zucchero nel sangue in quanto ciò aiuterà, non solo durante la consegna e dopo la cura del bambino, ma aiuterà anche i dottori a guardarti per eventuali sintomi di GD. Quando i livelli di zucchero diventano troppo alti per un lungo periodo di tempo può causare gli stessi sintomi del diabete di tipo II regolare che può includere aumento della sete, infezioni di lievito, nausea, infezioni della vescica, aumento della minzione, visione offuscata e cambiamenti di umore. Mantenere i livelli di zucchero al livello appropriato è importante e richiederà tempo, quindi sii paziente.

  • Segui la tua nuova dieta

Un'altra cosa importante che dovresti fare è seguire una nuova dieta rigorosa. Quando hai il diabete gestazionale, scoprirai che dovrai ridurre l'apporto calorico e ridurre la quantità di carboidrati e zuccheri che ingerisci. Dovrai invece lavorare con più proteine, verdure a foglia verde e insalate con carboidrati e dessert minimi. Mentre continuate a monitorare i livelli di zucchero, potreste imbattervi in ​​alcuni alimenti che innescheranno una maggiore lettura di zucchero. Questi alimenti devono essere minimizzati o evitati fino a dopo la gravidanza.

La tua dieta ti aiuterà anche a ottenere preziose sostanze nutritive che sono necessarie per te e il tuo bambino durante la gravidanza. Una dieta ricca di proteine, verdure, insalate e alcuni prodotti caseari ti aiuterà a ottenere vitamine e minerali, in particolare ferro, che possono aiutarti a mantenere alta la tua energia per la salute e la sicurezza di te e del tuo bambino.

  • Rimanere attivo

A meno che il tuo medico non ti abbia dato una rigorosa poggiata a letto, è importante rimanere attivo durante tutta la gravidanza. Non solo ti aiuterà a mantenerti forte e ti aiuterà a prepararti per il travaglio, ma aiuterà anche a regolare gli ormoni dell'ossitocina e della vasopressina coinvolti nel parto. Camminare è un grande esercizio che non è troppo faticoso ma può comunque darti i risultati di cui hai bisogno. Anche il nuoto e lo yoga sono ottimi consigli.

Mentre l'esercizio fisico è ottimo per la tua salute generale, è anche importante aiutare con una circolazione ottimale. Senza una corretta circolazione, una donna può correre il rischio di sviluppare trombosi venosa profonda. Un coagulo di sangue nelle gambe che è molto serio. Indossare sempre abiti larghi e mantenere attive le gambe e il corpo per ridurre il rischio.

Cosa non dovresti fare

Il diabete gestazionale è una condizione seria, ma gestibile, che deve essere costantemente monitorata. Comprendendo ciò che dovresti e non dovresti fare con la condizione, puoi lavorare su un bambino sano e felice. Ti è stato diagnosticato un diabete gestazionale?

Janice Killey

Janice ha una vasta esperienza e formazione. Ha conseguito un Diploma di Educazione, Bachelor of Arts (Psicologia), Master of Arts (Counseling), Diploma di Ipnoterapia Clinica (ASH) ed è Psicologa Registrata presso gli Psicologi del Sud di Sydney. È anche membro della Australian Psychological Society.