cancro

Consapevolezza del cancro al seno: come deve essere eseguito un autoesame del seno?

Anonim

Auto-esame del cancro al seno di esecuzione della giovane donna. Potresti anche essere interessato a questi:

Il cancro al seno di solito inizia nel rivestimento interno dei condotti del latte o dei lobuli che forniscono loro latte. Un tumore maligno può diffondersi ad altre regioni del corpo. Un cancro del seno che è iniziato nei lobuli è noto come carcinoma lobulare, mentre quello che si sviluppa dai dotti è chiamato carcinoma duttale.

La stragrande maggioranza dei casi di cancro al seno si verifica nelle donne. Questo articolo si concentra sull'auto-esame del cancro al seno nelle donne.

Cos'è un auto-esame del seno?

Le donne adulte sono incoraggiate a eseguire auto-esami al seno almeno una volta al mese. Afferma il centro medico Johns Hopkins,

"Il 40% delle neoplasie mammarie diagnosticate viene rilevato da donne che sentono un nodulo, quindi stabilire un auto-esame del seno normale è molto importante. ”

Gli auto-esami del seno ti aiutano ad avere familiarità con l'aspetto del tuo seno, in modo da poter avvisare il tuo medico in caso di cambiamenti.

Come deve essere eseguito un autoesame del seno?

Auto-Esame del seno davanti al mirro

Ecco cosa dovresti cercare:

  • Seni che sono le loro solite dimensioni, forma e colore
  • Seni dalla forma uniforme senza distorsioni o gonfiori visibili

Se vedi una delle seguenti modifiche, portali all'attenzione del medico:

  • Oscuramento, increspature o rigonfiamento della pelle
  • Un capezzolo che ha cambiato posizione o capezzolo invertito (spinto di nuovo verso l'interno piuttosto che sporgere)
  • Rossore, dolore, eruzione cutanea o gonfiore

Fase 2: ora alza le braccia e cerca gli stessi cambiamenti.

Auto-esame del seno

Fase 3: Mentre sei allo specchio, cerca quasi tutti i segni di liquido che escono da uno o entrambi i capezzoli (questo potrebbe essere un liquido o sangue acquoso, lattiginoso o di colore giallo).

Fase 4: Successivamente, senti il ​​seno mentre sei sdraiato, usando la mano destra per sentire il seno sinistro e poi la mano sinistra per sentire il seno destro. Usa un tocco deciso e morbido con i primi polpastrelli della mano, tenendo le dita piatte e unite. Usa un movimento circolare, delle dimensioni di un quarto.

Copri il seno completo dalla parte superiore a quella inferiore, da una parte all'altra - dalla tua clavicola al meglio degli addominali e dal tuo ascella alla tua scollatura.

Segui uno schema per essere certo di coprire l'intero seno. Puoi iniziare dal capezzolo, muovendoti in cerchi più grandi e più grandi fino a raggiungere il bordo esterno del seno. Puoi anche muovere le dita su e giù verticalmente, in file, come se stessi tagliando un prato. Questo approccio up-and-down sembra funzionare meglio per la maggior parte delle donne. Assicurati di sentire tutto il tessuto dalla parte anteriore alla parte posteriore del tuo seno: per la pelle e il tessuto appena sotto, usa una leggera pressione; utilizzare una pressione media per il tessuto nel mezzo del seno; usare una pressione decisa per il tessuto profondo nella parte posteriore. Quando hai raggiunto il tessuto profondo, dovresti riuscire a sentire fino alla cassa toracica.

Step 5: Infine, senti il ​​tuo seno mentre sei in piedi o seduto. Molte donne scoprono che il modo più semplice per sentire il proprio seno è quando la pelle è bagnata e scivolosa, quindi a loro piace fare questo passo nella doccia. Copriti tutto il seno, usando gli stessi movimenti della mano descritti al punto 4.

Posso fare affidamento sugli auto-esami del seno da solo per essere sicuro di essere libero di cancro al seno?